Scheda articolo : 234188
GRANDE ROSONE COMMEMORATIVO MATRIMONIO TRA SFORZA E ARAGONA RINASCIMENTO
Epoca: Quattrocento
Misure H x L x P  

Commissionato a Napoli nel 1487,  Grande rosone in marmo bianco scolpito in occasione del difficile trasferimento della reale rappresentanza napoletana per le nozze di Isabella d'Aragona con Giangaleazzo Sforza, Duca di Milano da milano a Napoli. Il rosone venne commissionato direttamente da Don Ferrante d’Aragona come si vede dallo stemma centrale. Il reale corteo fu attaccato più volte al rientro a casa d Milano a Napoli perché questo matrimonio non era gradito ne da i Medici nel dallo stato pontificio che non intervenne in aiuto dei due sposi. Fu solo IL Cavaliere Antonio Bonifacio di Scala che riuscì a salvare la coppia reale , cosicchè il Re delle Due Sicilie commissionò proprio ad un Fiorenti che lavorava in quel momento a Napoli di eseguire l’opera che probabilmente fu messa sulla facciata della dimora del Cavaliere. L'opera faceva parte della collezione di Tammaro de Marinis il più grande bibliofilo del 900’ , comprato dal noto Antiquario Bardini ai primi del 900'.L’opera venne bloccata dentro una fascia di ferro , cosicchè si puè appoggiare attaccate al muro come un semplice quadro .

Sull’opera c’è la TEMPORANEA IMPORTAZIONE QUINDI LA LIBERA CIRCOLAZIONE.

Dimensioni 174 Cm x 12 Cm Peso 400 Kg

Arch. Riccardo Chiavacci ANTIQUARIO Via dei Fossi 10 r- Via del Moro 9 r 50 123FIRENZE TEL 0039 333 8585981